Siamo la prima coppia tra l'Abruzzo e le Marche ad essersi sposata con lo sponsor...Il 23 Giugno 2012 il nostro sogno è divenuto realtà...E dopo Se Trovo Lo Sponsor Mi Sposo, arriva la GUIDA AL LOW COST...una vita a costo zero o quasi!!!Siete al verde? La crisi economica vi ha messo ko?Oggi c'è la Guida alle migliori risorse di internet per risparmiare.
Loading

Visualizzazioni totali

martedì 28 giugno 2011

Spettacoli pirotecnici al nostro matrimonio....la PIERANTOGNETTI SERGE nuovo sponsor !!


Siamo davvero felici di aggiungere la ditta PIERANTOGNETTI SERGE di Mondavio (PU) fra i nostri sponsor !!!

Il titolare della ditta PIERANTOGNETTI che da oltre 20 anni lavora con passione nell'allestire spettacoli pirotecnici di altissimo livello si occuperà del nostro matrimonio preparando uno spettacolo originale e scoppiettante per la gioia nostra e di tutti i partecipanti.

Spettacoli di ogni genere, diurni, notturni, piromusicali, acquatici, per manifestazioni in piazza e rievocazioni storiche con cascate e finti incendi su torri e mura medievali. Quest'anno sono stati introdotti i nuovissimi Kabuki, fuochi artificiali di carta per interni ed esterni.

La ditta PIERANTOGNETTI è fiera dei propri spettacoli, dai più semplici ai più maestosi, sempre attuali nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza e previdenza.

Contatteli per feste private, Capodanno, ricorrenze e per tutte le occasioni dove è opportuno distinguersi con spettacoli ad alto impatto visivo ed emozionale.

PIERANTOGNETTI e il suo staff saprà proporvi uno spettacolo nel pieno rispetto delle vostre esigenze di tempo, spazio e budget.

PIERANTOGNETTI SERGE
Spettacoli pirotecnici diurni e notturni
Vendita giocattoli pirici
via cesanense, 171  loc. S.Michele al Fiume
61040 Mondavio (PU)
P.IVA 01199680414
Tel. Ab. 0721 979901
Uff. 0721 979286
Cell. 339 1477516






Matrimonio...si grazie...ma "alternativo" ^_____^ "Famolo strano"


Se da una parte il numero dei matrimoni è in forte calo...una tendenza che invece è andata aumentando è quella dei matrimoni "alternativi" ^_____^
Sposiamoci !!! Si ma...."Famolo strano" !!!

Se si chiedesse a qualcuno di immaginare un matrimonio, la prima idea sarebbe di una sposa in bianco che percorre la navata principale della Chiesa, festeggiamenti, invitati e cibo. Forse a nessuno verrebbe in mente una celebrazione in riva al mare in costume ed infradito, o una festa durante la quale gli invitati, vestiti di una toga bianca per non sporcare i loro abiti, sono costretti a mangiare con le mani, poiché non esistono posate per il pasto.

Sono solo alcune delle nuove tendenze per matrimoni alternativi, fuori dal comune, ma allo stesso tempo indimenticabili. Tendenze spesso provenienti dagli esempi delle star hollywoodiane che stupiscono con matrimoni su yatch, in campagne ingiallite dall’autunno, alla presenza di pochissimi invitati, o in pigiama.

Ecco allora matrimoni ROCK, matrimoni in stile indiano, matrimoni a tema...

Insomma ce n’è per tutti i gusti, c’è solo da decidere quanto e se osare, voi preferite il matrimonio tradizionale o alternativo?

domenica 26 giugno 2011

TI AMO...in tutte le lingue del mondo ^____^

Aggiungiamo al nostro spazio dedicato alle curiosità sul matrimonio un post legato alla frase più scambiata fra gli innamorati "TI AMO" ^_____^


Scopriamo come si dice "TI AMO" in vari paesi del mondo :

ALBANIA: Te dua
ARABIA: Ooheboki (ad una donna), Ooheboka (ad un uomo)
ARMENIA: Yes kez si'rumem
BIRMANIA: Chit pa de
BOSNIA: Volim te
BRASILE: Amo você
BULGARIA: Obicham te
CINA (Mandarino): Wo ai ni
COREA: Saranghae
CROAZIA: Ja te volim
DANIMARCA: Jeg elsker dig
ESTONIA: Mina armastan sind
ETIOPIA: Afgreki'
FRANCIA: Je t'aime
FILIPPINE: Mahal kita
FINLANDIA: Ma'' tykka a n susta
GERMANIA: Ich liebe dich
GIAPPONE: Kimi o ai shiteru
HAWAII: Aloha wau ia oe
INGHILTERRA: I love you
IRLANDA: Taim i' ngra leat
ISLANDA: Eg elska thig
LUSSEMBURGO: E ch hun dech ga''r
MALTA: Jen inhobbok
MAROCCO: Kanvhik
NORVEGIA: Eg elskar deg
OLANDA: Ik hou van jou
PAKISTAN: Mujhe tumse muhabbat hai
PERSIA: Tora dost daram
POLONIA: kocham cie
PORTOGALLO: Eu te amo
REPUBBLICA: Ceca Miluji te
ROMANIA: Te iubesc
RUSSIA: Ya vas lyublyu
SERBIA: Volim vas
SIRIA: Bhebbak
SLOVACCHIA: Lubim ta
SPAGNA: Te quiero

venerdì 24 giugno 2011

5 minuti di relax....... ^_____^ La Torta Nuziale - Topper Hopper

Torna il nostro spazio "5 minuti di relax" dove trovate tanti giochi carini sul tema matrimonio ^_____^

Il gioco di oggi con cui potete passa "5 minuti di relax" è Topper Hopper....un simpatico giochino sul tema sposi e torte nuziali !!!




COME SI GIOCA:
Un simpatico gioco d'abilità in cui dovrete riuscire a far atterrare perfettamente una coppia di giovani sposi, sulla torta nuziale.
I due sposini oscillerano su una corda e voi dovrete sganciarli quando saranno in prossimità della torta, cercando di capire il momento più opportuno per farlo. Cercate di essere il più possibile precisi perchè nell'atterraggio dovrete fare in modo di non rompere i bicchieri ai lati della torta o danneggiare gli altri dolci.
Ogni volta che atterrerete in modo perfetto guadagnerete 10 punti, in caso di danno o mancato obiettivo i punti vi verranno detratti!

Per giocare è sufficiente utilizzare il MOUSE, premendo il CLICK sinistro quando deciderete di sganciare gli sposi.

On line anche sul portale LeMieNozze .it la nostra intervista doppia !!!




La redazione di LeMieNozze.it , dopo aver pubblicato la nostra intervista doppia sulla propria pagina facebook, ha da poco messo on line la nostra intervista anche sul poprio portale web LeMieNozze.it

Se ancora non avete letto la nostra intervista che aspettate ? ^_____^

giovedì 23 giugno 2011

- 12 mesi al nostro matrimonio ^______^ Inizia il conto alla rovescia...

Ci siamo....inizia il conto alla rovescia !!!

12 mesi al nostro giorno ^_____^



Questo contatore sarà presente d'ora in poi sul nostro blog a scandire il tempo e l'avvicinarsi delle nostre nozze...

Sponsor...fatevi avanti...ci siamo....12 mesi di tempo per pubblicizzare le vostre ditte e darci una mano con i nostri preparativi !!!

martedì 21 giugno 2011

La nostra intervista doppia - direttamente da LEMIENOZZE.IT


La nostra  "INTERVISTA DOPPIA"

Ecco la nostra intervista doppia  ^____^

1. Nome!

Sposa: Mariangela
Sposo: Marco

2. Con che nomignolo ti chiama lui/lei?

Mariangela: BAMBY
Marco: TOPO

3. Cosa hai pensato la prima volta che lo hai visto/a?

Mariangela: La prima volta che l'ho visto ho pensato che fosse un bellissimo ragazzo dal bel sorriso e dallo
sguardo timido !

Marco: La prima volta che l'ho vista ho notato subito dei bellissimi occhi e un viso molto dolce. Era davvero molto molto carina.

4. Quando il primo bacio?

Mariangela : Il primo bacio ce lo siamo dati la sera che ci siamo messi insieme ossia il 23 agosto 2009, dopo una passeggiata sul lungomare prima di salutarci per andare a dormire.

Marco : Dopo una passeggiata al corso e dopo una bella granita all'arancia ^____^  Era la fine della serata e stavamo per salutarci... E' stato bello bellissimo e lo ricordo bene come fosse ieri.

5. Cosa penserai quando lo/la vedrai all'altare?

Mariangela: Il giorno che entrerò in chiesa e lo vedrò sull'altare dentro di me sarà una festa di emozioni perchè una volta che attraverserò la navata, arriverò da lui e ci prenderemo le mani pronunciando le nostre promesse da quel momento diventerà mio marito, il mio grande amore.

Marco: Abbiamo atteso insieme questo momento e finalmente il giorno è arrivato. Con il matrimonio andiamo a completare quello che avevamo iniziato il 23 agosto 2009. Questo è per noi il giorno più bello perchè è l'inizio di una vita insieme. Questo non è un punto di arrivo ma è punto di partenza per una intera vita assieme per amarci come e più di prima.

6. Pensi che si ricorderà del primo Anniversario di Matrimonio?

Mariangela : Spero !!!! ^_____^ Comunque sì, se lo ricorderà !!!
Marco : Si, sicuramente lo ricorderà anche a me ^_____^

7. Qual'è il suo pregio?

Mariangela : La sua generosità, dolcezza e una grande sensibilità !!
Marco : La sua grande sensibilità.

8. Non lo/a sopporti quando...

Mariangela : Non sopporto quando fa il professorino, cercando di insegnarmi qualcosa che so già e non lo sopporto quando vuole avere ragione a tutti i costi.
Marco : Non la sopporto quando urla ed è nervosa... è insopportabile a volte ^______^

9.Qual è la cosa che ti ripete sempre?

Mariangela : Che devo stare più calma !
Marco : Che sono disordinato ^____^

10.Dagli/dalle un voto da 1 a 10 nelle faccende di casa!

Mariangela: 7... Anche se è un po' pasticcione!
Marco : 10! E' una vera donna di casa !!!!

11. Cosa ti dice appena sveglio/a?

Mariangela: Buongiorno Amore
Marco : Ronf ronf ronf ^_____^ Mi sveglio sempre prima io !!!

12. Qual è la promessa che non mantiene mai?

Mariangela : Le promesse si fanno solo se si possono mantenere ^____^
Marco : Uhm...no non facciamo promesse...

13. Chi dei due ha proposto il matrimonio con lo sponsor?

Mariangela : Marco
Marco : Io ^____^

14. Lascia un messaggio a tuo Marito/ tua Moglie

Mariangela : Ciao mio futuro marito !!!
Marco : Ciao AMORE !!!! ^_____^

lunedì 20 giugno 2011

5 minuti di relax....... ^_____^ Cupido in Love

Ecco un'altro gioco molto carino che si aggiunge al nostro piccolo archivio on line "5 minuti di relax" ^_____^

Prendetevi una pausa e aiutate Cupido !!!!


CUPIDO IN LOVE

Regole del gioco

Nei panni di Cupido, siete stati chiamati per aiutare una bella fanciulla a conquistare il ragazzo amato.
Cliccate sul primo pulsante e poi sul pulsante che si presenterà al centro.
Di livello in livello, usate le frecce direzionali della vostra tastiera e raccogliete tutti i cuori rosa che incontrerete lungo il percorso, evitando quelli viola con le ali da pipistrello, e cercando invece di prendere i velocissimi cuori d'oro, che potranno essere dei bonus davvero preziosi.

sabato 18 giugno 2011

Amore "prezioso"... i gioielli per il matrimonio !!!

Gli anelli nuziali hanno origini molto antiche la parola deriva dal latino anellus, diminutivo di anus "cerchio".
Cerchietto usato per adornare le dita delle mani e, in alcune civiltà, anche dei piedi. Nel corso dei secoli è stato impiegato con funzioni diverse da quella decorativa: come simbolo di uno stato sociale, come emblema di potere e autorità o come talismano.

Gli antichi egizi saldavano agli anelli sigilli raffiguranti scarabei e geroglifici, mentre i greci indossavano cerchietti d'oro con cammei o incisioni.  Presso gli antichi romani l'uso di questi monili era regolato dalla legge: gli anelli dei cittadini liberi erano d'oro, quelli degli schiavi liberati d'argento e quelli degli schiavi di ferro.
Le matrone romane sfoggiavano fedi nuziali cui era talvolta applicata una piccola chiave,segno della loro autorità nella famiglia. Anche i primi cristiani utilizzarono questi gioielli e dal Medioevo in avanti venne adottata la pratica della consegna di un anello a re e vescovi durante la cerimonia di incoronazione o consacrazione.
Per tradizione, i pontefici ricevono tuttora il cosiddetto "anello piscatorio", raffigurante la barca di san Pietro contornata dal nome del papa; l'anello, utilizzato per sigillare le epistole papali, viene spezzato alla morte del pontefice.
La popolarità di questo tipo di ornamento raggiunse il culmine nel XVI secolo, periodo in cui si amava indossare su ciascun dito uno o più anelli, dotati di sigillo o più spesso impreziositi da pietre.
La consuetudine maschile e femminile di indossare un cerchietto d'oro dopo il matrimonio si affermò tuttavia solo a partire dal XVI secolo, mentre l'abitudine di incidere i nomi degli sposi e la data delle nozze all'interno della vera risale al Settecento.

L'usanza di indossarli nel dito anulare sinistro deriva molto probabilmente dall’antica credenza che vi scorra una vena, detta "vena amoris", che conduce direttamente al cuore.



OGNI PAESE LA SUA TRADIZIONE

Nel XVII secolo nasce in Europa l'anello con il cuore e le due mani ai lati.
Nella regione irlandese del West Connemara, la Claddagh viene usata ancora oggi: due mani stringono un cuore sormontato da corona.
Sia anello di fidanzamento, sia fede vera e propria, la Claddagh ha il cuore rivolto all'esterno per indicare che la persona è libera, all'interno per indicare che è fidanzata.
Questo particolare anello è usato anche nelle regioni francesi della Bretagna e Normandia.
A Bolzano e in Alto Adige c'è la variante in argento dorato, con due mani che stringono un cuore, una corona e una fiamma.
Del XV secolo è invece la fede umbra in argento, raffigurante il volto di una donna o di una donna e un uomo che si guardano; tra loro, un bouquet di fiori a simboleggiare l'amore che sboccia.
In un ghetto dell'Alsazia nel XIV secolo fu trovata una fede ebraica in filigrana smaltata e ornata da perline recante l'incisione beneaugurale "mazzàl tov"(buona fortuna).
Lo sposo lo dona alla sposa pronunciando una promessa religiosa.
In India le spose indossano anelli in ogni dito, pollice compreso, impreziositi da pietre simboliche e zodiacali, legate al giorno di nascita. Il diamante,nella tradizione indiana, ha caratteristiche negative, che diventano positive se regalato.
L' "aarsi" è invece un anello da pollice recante un minuscolo specchio: permetteva alla sposa di osservare di nascosto, durante la cerimonia nuziale, il futuro sposo, mai visto prima.
La tradizione vuole che le fedi siano in oro giallo, ma oggi la moda propone fedi in oro bianco e platino.
L'anello fatto d'oro, il più resistente dei metalli, conferisce a chi lo porta le doti di una perfetta e durevole unione. Di qui nasce la superstizione che la rottura delle fedi preannunci disastri.
I modelli più classici e diffusi sono: la francesina sottile e schiacciata ai lati di forma bombata, la mantovana più alta e piatta, la fede tradizionale mezza tonda e la fede piatta.
All'interno degli anelli verranno incisi il nome e la data delle nozze.
I futuri sposi le sceglieranno e le acquisteranno insieme, anche se sarà lui a portarle in chiesa o al municipio.
Nel caso di una cerimonia in chiesa si usa far portare le fedi ai paggetti i quali precedono la sposa durante la marcia nuziale verso l'altare.
Gli anelli saranno adagiati su di un cuscinetto che potrà essere confezionato nello stesso tessuto dell'abito da sposa, ed avere inserti in pizzo.
Potrà avere svariate forme; quadrata, a cuore, rotonda ed ovale.
La sposa dovrà evitare di sfoggiare gioielli sfarzosi. Le sue mani non indossano anelli, per essere libere di ricevere la fede.
Se non si vuole rinunciare all'anello di fidanzamento, lo si potrà indossare, successivamente, al ricevimento.
Collana e orecchini di perle o in oro bianco con brillanti sono i gioielli più adatti per il giorno della cerimonia.
Lo sposo può portare l'orologio da polso e, se l'abito lo prevede, i gemelli in oro bianco.

giovedì 16 giugno 2011

A 2 mesi dall'apertura del nostro blog....una nuova diretta radio con RADIO DELTA 1 - la diretta di giovedì 16/06/11

Ancora una volta in compagnia di Annamaria Orfeo e Giuliano Gomez, la diretta di questa mattina, giovedì 16/06/11.

Che bello poter raccontare in diretta radio come stanno procedendo i preparativi del nostro matrimonio e condividere l'arrivo dei primi sponsor.

Tutto questo possiamo farlo grazie alla redazione di Radio Delta 1 e ai due nostri amici Annamaria e Giuliano che ci hanno messo a disposizione i loro microfoni !!!

Pian piano quello con Radio Delta 1 sta diventando un'appuntamento fisso con il nostro blog !! ^____^


Per chi se lo fosse perso qui di seguito la diretta radio in streaming e il file mp3 da scaricare e ascoltare offline.

RadioDelta1 - diretta di giovedì 16/06/2011 by sposisponsor2012

sabato 11 giugno 2011

"L'idea più dolce per il tuo matrimonio" - IDEA ZUCCHERO - si unisce ai nostri sponsor

E' con grande piacere che aggiungiamo fra i nostri sponsor IDEA ZUCCHERO !!

Ringraziamo la Sig.ra D'Eramo e IDEA ZUCCHERO....il nostro giorno più bello sarà anche il giorno "PIU' DOLCE" ^____^


venerdì 10 giugno 2011

San Zopito e il bue: da trecento anni tra festività e tradizioni...


Nel paese di Loreto Aprutino la domenica e lunedì di Pentecoste si rievoca il miracolo del Bue Bianco di San Zopito, Santo protettore del Paese.

Quest'anno si tratta di una ricorrenza speciale, in quanto si festeggia il trecentenario della traslazione. La storia infatti narra che le spoglie del Santo vennero traslate, prima a Penne, poi definitivamente a Loreto Aprutino nel 1711.
Proprio durante il trasporto delle spoglie il lunedì di Pentecoste , la storia racconta di un contadino che al passaggio della processione, non smise di lavorare per omaggiare il santo mentre, al contrario, il suo bue s’inginocchiò con gran meraviglia dei presenti.

Così nacque questa festa che vede ogni anno la presenza di un bue bianco adornato da molti fiocchi e nastri colorati, cavalcato da un bambino vestito da angelo che indossa molti ori e oggetti preziosi, e porta con sé un ombrellino bianco e un fiore rosso in bocca.
Il bue attraversa le strade del paese, le vie del centro storico, facendo visita ai palazzi signorili  e viene fatto inginocchiare davanti alle reliquie del patrono come gesto di devozione nei confronti del santo protettore.Tutto questo è preceduto da uno zampognaro il quale suona a tratti una nenia particolare.
La prima tappa è sempre la piccola chiesa di Sant’Antonio.
In occasione della festa di San Zopito, c’è il Ritorno dei Vetturali, i venditori d’olio che partivano a cavallo e arrivavano fino a Napoli per esportare il loro prodotto d’eccellenza. I Vetturali sfilano in un corteo di cavalli e muli con personaggi rappresentanti alcune delle antiche corporazioni rurali, che aprono il corteo precedendo il vetturale che porta la bandiera.
Un rituale sacro misto al profano consumato a cielo aperto, pieno di fascino, di suoni, di colori, di gioia, di festa.

Abbiamo superato le 4000 visite !!! ^___^




A meno di due mesi dall'apertura del nostro blog abbiamo raggiunto e superato le 4000 VISITE !!!

Grazie di cuore a tutti quello che ci seguono e che stanno rendendo il nostro sogno, una bellissima realtà!!!

Mi raccomando continuate a seguirci numerosi!!!
Vi aspettiamo!!!!

GRAZIE !!!

Mariangela e Marco ^__^

giovedì 9 giugno 2011

5 minuti di relax....... ^_____^ Cupid's Crush

Ecco un'altro gioco molto carino che si aggiunge al nostro piccolo archivio on line "5 minuti di relax" ^_____^

Prendetevi una pausa e aiutate Cupido !!!!


CUPID'S CRUSH

Regole del gioco

Scopo del gioco è realizzare il maggior punteggio possibile
nei 3 minuti che avrete a disposizione, componendo delle file (orizzontali e
verticali) di 3 elementi identici. Ogni oggetto può essere scambiato
con quello vicino, ma solo se la mossa porterà alla formazione di una
fila di tre oggetti. Allineando 3 diamanti otterrete dei punti bonus.


Usate il mouse per clikkare sull'elemento da spostare e metterlo nella sua nuova
posizione.

L'acconciatura un complemento fondamentale !!!

                                    

Tanta importanza viene attribuita all’abito nuziale ed altrettanta attenzione va dedicata alla scelta dell’acconciatura, per non
rischiare che l’uno venga mortificato da una testa….non all’altezza.
Anche l’abito più sontuoso, infatti, rischia di perdere d’effetto se lo stile dell’acconciatura non è in armonia con le linee del
modello. Gli accostamenti possibili vanno perciò accuratamente sperimentati, e con buon anticipo sul giorno della  cerimonia; la collaborazione di un valido professionista è veramente indispensabile, sia che ci si rivolga al proprio parrucchiere di fiducia, sia che si decida di affidare l’acconciatura ad uno specialista in cerimonie.

Le riviste specializzate, spesso le stesse che presentano i modelli da sposa, sono un’ottima fonte per spunti ed idee un po’ particolari, tuttavia ancora una volta suggeriamo che, come per l’abito, anche per l’acconciatura sarà fondamentale rispettare il proprio carattere e la propria personalità, per non rischiare di essere in contrasto, di sembrare un po’ fuori ruolo.
Una volta scelto l’abito e scattate un paio di foto, bisogna discutere dal parrucchiere l’acconciatura che più si adatta al viso ed alla personalità. Il parrucchiere dovrà curare tutti i dettagli necessari a far sì che quel giorno possiate essere tranquille e a vostro agio, sapendo che la vostra acconciatura è l’ultimo tassello mancante per essere la più bella.

Il parrucchiere con l’estetista devono essere scelti almeno sei mesi prima della data del matrimonio, per avere il tempo necessario di studiare la pettinatura più adatta, oltre a far risaltare il viso della sposa e ad essere in perfetta armonia con l’abito.
Se si ha voglia di cambiare il colore o il taglio de capelli, è meglio farlo quattro o cinque mesi prima, per avere il tempo di adattarsi a questo nuovo cambiamento e per modificare qualcosa che si vuol correggere, avendo così tutto il tempo a disposizione.
Bisogna tener presenti alcuni punti fondamentali: se, ad esempio, la sposa non è molto alta e longilinea, è consigliabile un taglio corto o l’acconciatura raccolta, magari applicando sul classico chignon alcune ciocche posticce, che nulla tolgono all’effetto naturale.
La lunghezza dei capelli sotto le orecchie, invece, dà più slancio al collo, mentre i capelli lunghi e sciolti sulle spalle si addicono ad una sposa alta con un vestito scollato e, nel caso in cui i capelli si vogliano ancor più lunghi, si può ricorrere all’ , ossia ciocche colorate, lisce, ondulate o ricce, che vengono applicate con forcine, al di sotto dei nostri capelli. Questa tecnica dura all’incirca tre o quattro mesi, ma bisogna prendersi il compito di curare le ciocche come se fossero i nostri capelli. Esistono anche i fermagli decorativi, purché si avvicinino sempre all’abito e al suo colore, con applicazioni di fiori freschi come il nostro bouquet.
La sposa più giovane, invece, può scegliere di farsi fare una coda di cavallo o semplicemente una lunga treccia.
A sette giorni dal matrimonio bisogna ritoccare il taglio e ravvivare il colore. Il colore dei propri capelli è fondamentale, soprattutto per chi decidesse all’ultimo momento di cambiarlo. I parrucchieri generalmente consigliano di non stravolgere radicalmente la testa con colori che non abbiamo mai sperimentato, perché potrebbero non essere adatti al nostro viso, ma di avvicinarsi il più possibile a quello che è il nostro incarnato e al colore dei nostri capelli naturali, questo per non sentirci
totalmente diverse proprio in quel giorno.

Si può ricorrere ai colpi di luce o di sole, per illuminare il viso e ravvivare il colore, magari bionde ciocche su di un colore castano chiaro, o riflessi mogano per rafforzare il castano scuro, o blu corvino per rinvigorire il nero.
Quando i capelli sono in una buona condizione, si è già a metà strada per essere stupende! Sarebbe utile spendere dei soldi in più per trattamenti che di solito vengono utilizzati dai parrucchieri: loro saranno in grado di consigliarci quelli migliori: ad esempio usare un balsamo di alta qualità dopo ogni lavaggio e non affidarsi ai prodotti “due in uno”!
Il giorno prima del matrimonio dobbiamo lavare molto bene i capelli, accompagnando magari il lavaggio ad un massaggio rilassante e applicando possibilmente qualche prodotto rigenerante; durante l’asciugatura si dovrebbe dare loro la  piega,per sostenere l’acconciatura che faremo il giornodopo.
Ed ecco il gran giorno : il parrucchiere dovrà essere pronto a realizzare la nostra acconciatura. Non bisogna dimenticare di delegare la mamma o la sorella o un’amica a munirsi di un piccolo beauty con le cose strettamente necessarie, che potranno servire dopo la cerimonia e durante il ricevimento. Non deve assolutamente mancare la lacca, un pettine a coda e qualche mollettina da appuntare nel caso in cui  possa sciogliersi qualche ciocca.
Vale la pena di spendere due  parole anche sull'acconcatura dello sposo: generalmente non ci si aspetta da lui grandi cambiamenti rispetto alla pettinatura abituale, ma potrebbe risultare simpatico per i più giovani presentarsi all’altare con qualche contrasto di colore o con una piega nuova e, naturalmente, con barba e basette perfette.

mercoledì 8 giugno 2011

5 minuti di relax....... ^_____^

Inauguriamo una nuova sezione dove oltre a leggere tutto quello che scriviamo sul nostro blog, da oggi si può anche GIOCARE!!!!

Eh si!!!!Abbiamo creato un area dedicata ai giochi relativi agli sposi e al matrimonio,sono divertenti e facili da fare...

GIOCATE ANCHE VOI!!!

5 MINUTI DI RELAX :


The lost Bride - Porta la sposa all'altare


Trucca la sposa


Cupid's Crush


Cupido in Love


La Torta Nuziale - Topper Hopper


Marryed & Flirting


5 minuti di relax....... ^_____^ Trova le differenze



Rilassatevi con i nostri giochi on line!!!^___^

martedì 7 giugno 2011

Google non è più solo un motore di ricerca...ora si dedica anche al matrimonio


 E' on line da qualche mese "Google for weddings"...direte...ma google non è un motore di ricerca ? Che cosa c'entra con il nostro giorno più bello ?

Il motore di ricerca più famoso ha messo a disposizione tutta una serie di servizi per aiutarci ad organizzare il nostro matrimonio.

Google for weddings è una vera e propria guida all'utilizzo dei servizi gratuiti di google per l'organizzazione e la pianificazione degli aspetti più importanti delle nostre nozze.


Il sito è diviso in 4 grandi sezioni :

Google sites
decini di temi pronti da scegliere per la creazione del proprio sito web per raccontare al mondo, a parenti e amici tutte le fasi della cerimonia


Picnik
uno strumento utile per creare immagini e personalizzarle


Google Docs
tanti utili strumenti per pianificare il proprio matrimonio


Picasa Web Albums
un vero foto album on line per condividere con tutti gli amici e i propri familiari le immagini più belle


Che aspettate ? Sposi e spose d' Italia !!! Correte su google for weddings e in pochi semplici click preparerete la una cerimonia fantastica.

5 minuti di relax....... ^_____^ Trucco da sposa - Fashonable Bride

Ecco un'altro gioco molto carino per passare qualche minuto di relax fra un post e l'altro...

Divertiamoci a immaginare il giorno del nostro matrimonio...truccando questa sposa virtuale !!!


Trucco da Sposa - Fashionable Bride - Maggio è uno dei mesi preferiti per celebrare i matrimoni e in questi giorni lo stile è in scena: preparate la sposa di Fashionable Bride Makeover in modo che sia la più bella all'altare!Bruna o bionda? Oppure magari rossa? Scegliete l'acconciatura con un nuovo taglio di capelli, applicate poi il fondotinta, un paio di lentine colorate e il trucco giusto (ombretto, eyeliner, mascara, sopracciglia) che possano dare risalto allo sguardo, un velo di rossetto e di phard. Poi non vi resta che scegliere l'abito, rigorosamente bianco, e gli accessori, bouquet incluso. Infine gustatevi il risultato finale! Lo sposo rimarrà a bocca aperta?Si gioca con il MOUSE.


domenica 5 giugno 2011

Un Fiore di Matrimonio


Sin dall’antichità i fiori d’arancio sono il simbolo del matrimonio e come tale il fiore non può mancare in nessuno dei momenti principali delle nozze. I fiori scelti dovranno prima di tutto rispecchiare lo stile che avete dato al matrimonio e la vostra personalità.
Ovviamente è importantissimo rivolgersi a dei professionisti che vi sapranno guidare nella scelta giusta, mostrandovi anche addobbi fatti precedentemente.
E’ bene scegliere il fiorista almeno tre mesi prima delle nozze ed informalo subito circa alcuni particolari
riguardanti:
il tipo di matrimonio se semplice, romantico o moderno;
il luoghi del ricevimento: la Chiesa o il municipio, la casa della sposa e il luogo del banchetto
il colore dell’abito della sposa
il periodo della cerimonia, importantissimo per poter optare per fiori di stagione e non per quelli di serra
di gran lunga più costosi.
Nella scelta dei fiori si può tenere conto del loro significato relativamente alle nozze:
I tulipani bianchi simboleggiano la dichiarazione del proprio amore alla sposa;
I fiori di pesco parlano di amore eterno;
Le azalee simboleggiano la sincerità che lo sposo promette alla sposa e che le richiede in cambio;
Le giunchiglie simbolo di passione e desiderio, rappresentano l'abbraccio dello sposo all'amata;
Le roselline bianche o in tenui sfumature di rosa, sono simbolo di dolcezza e di gioia;
Le camelie bianche o rosate, sono simbolo di grazia, ma anche di determinazione;
I fiori d,'arancio simbolo del matrimonio stesso e della purezza della sposa, rappresentano l'augurio
della fecondità;
I gelsomini simbolo di fortuna, rappresentano l'augurio della prosperità nella vita futura;
L'edera simbolo di fedeltà, deve essere presente in piccolissima quantità, per incorniciare i fiori,
che appariranno ancora più splendenti, così come nella vita la fedeltà è la cornice nella quale abita un matrimonio vincente.
Biancospino significa “speranza” e “buona fortuna”.
Il ciclamino simboleggia l’amoresenza pretese
Il fiordaliso simbolo di “amicizia sincera”.
Il glicine viene dalla Cina dove simboleggia amicizia e disponibilità.
Il girasole rappresenta l’adulazione e riconoscenza verso l’astro che gli permette di vivere.
Il mughetto Felicità ritrovata.
L’orchidea Sensualità, lusso,fascino e ricercatezza.
La viola del pensiero Significa “Ti penso”.

L'ADDOBBO IN CHIESA
L’addobbo in chiesa costituisce il lavoro più delicato e importante per il fiorista che dovrà tenere conto dell’architettura e dell’illuminazione del luogo.
Alla base di tutto ci dovrà essere un cesto sull’altare maggiore ove verrà celebrato il rito nuziale, una composizione più grande alla sua base davanti agli sposi e alcune piccole sulle balaustre.
Ovviamene le composizioni floreali devono essere adeguate alla grandezza e allo stile artistico della Chiesa; quelle di piccole dimensioni esigono piccole e discrete composizioni che rispettino ed esaltino i colori dell’ambiente; chiese più grandi richiamano piante, tralci o composizioni floreali senz’altro più sontuose. In relazione allo stile poi, per una chiesa Romanica, sarà più adatta una creazione con fiori semplici e non troppo abbondanti, mentre per una chiesa antica sono perfetti addobbi romantici. In una cattedrale invece, ci vogliono composizioni classiche e maestose per esaltare gli spazi.
Nelle chiese moderne vanno molto bene le composizioni di forma geometrica e per le chiesette di campagna infine composizioni semplici.

IN MUNICIPIO

Anche in caso di cerimonia civilecome quella officiata dal Sindaco o da altro ufficiale comunale è previst la possibilità di abbellire la sala scegliendo fiori propri. Solitamente vengono posizionate una composizione davanti al tavolo di fronte al quale siedono gli sposi, due ai lati ed una all’ingresso.



IL BOUQUETUn tempo era la mamma dello sposo che sceglieva e regalava il bouquet alla sposa. Oggi oramai il bouquet è diventato un completamento dell’abito e deve intonarsi con i fiori della chiesa.
Nel caso di una sposa che voglia rispettare la tradizione è meglio che il bouquet sia tondeggiante o cascante al naturale. Deve essere composto da fiori freschi, con un fulcro centrale di roselline ed edera.
Va bene anche a goccia, creato con fiori piccoli. Se la sposa preferisce essere moderna può usare la “rosa gigantea” o la “calla gigantea”.
Trendy è il bouquet a palla, che viene portato come una borsetta e unito al polso da un cordone di
seta. Per tradizione la sposa non deve dimenticare il lancio del bouquet alle ragazze in età da marito:a chi riuscirà ad afferrarlo dovrebbe sposarsi entro l'anno.

Il bouquet è secondo la tradizione, l'ultimo omaggio dello sposo per la sposa e chiude il ciclo del fidanzamento.
L'usanza vuole che lo sposo lo faccia recapitare al mattino a casa della sposa anche se in realtà è la sposa stessa a sceglierlo in quanto deve armonizzare con il suo abito.
L'usanza di ornare la sposa con i fiori è antichissima e nasce dal mondo arabo. Qui la donna che doveva sposarsi veniva ornata, il giorno delle nozze, con i fiori d'arancio, bianchi e delicati, simbolo di fertilità. L'usanza è nata come augurio per la sposa di avere una prole numerosa. Mentre antichi Egizi ornavano la sposa di fiori profumati ed erbe odorose, per allontanare gli spiriti maligni . 
GLI ADDOBBI NEL LUOGO DEL RICEVIMENTO
Nei tavoli per il ricevimento dovranno essere posizionati dei centrotavola fioriti.
Nel caso di un locale semplice sui tavoli da buffet nella parte anteriore potranno essere posizionate ghirlande con nastri e coccarde. Al contrario in un castello o in una villa d’epoca meglio composizioni di fiori e frutta per i tavoli da buffet, con candelabri impreziositi da tralci d’edera, che richiamano quelli più piccoli sui tavoli degli ospiti.
Se il ricevimento si tiene all’aperto o in una casa di campagna si possono far sistemare con fantasia le piante già esistenti.

I FIORI NELL'ACCONCIATURALa sposa più romantica sceglierà un’acconciatura composta anche da fiori.
E’ fondamentale il consiglio del parrucchiere che sarà in grado di consigliare l’acconciatura che si armonizzerà con l’abito e il bouquet.
I fiori, data la loro delicatezza, devono essere curati e non stropicciati durante il matrimonio per non rovinare l’effetto. Sono consigliati fiori che non si disseccano soprattutto se il matrimonio si svolge in estate.
Se si prevede una giornata molto calda, l’ideale è optare per fiori in seta che avranno un bell’aspetto per tutto il giorno.
 

venerdì 3 giugno 2011

Shirtmen - Marco e Ricky sponsor per il nostro matrimonio !!

E' con grande piacere che aggiungiamo fra i nostri amici e fra i nostri sponsor Marco e Ricky, due giovani ragazzi che con la loro geniale iniziativa hanno deciso di sostenerci nel pubblicizzare il nostro blog.

Come ? ^______^


Con due T-Shirt ^______^ e l'uso di internet !!

 
Semplicemente 2 ragazzi, 

Marco 
 e

Ricky 

che indosseranno per un'intera giornata 2 magliette con il logo della ditta da sponsorizzare e pubblicizzeranno per tutto il giorno attraverso Facebook e Twitter interagendo con i potenziali clienti, scatteranno alcune simpatiche foto e gireranno 2 video sempre con addosso le magliette, effettueranno 1 live streaming rispondendo in diretta ad eventuali domande sulla ditta o sull'iniziativa da pubblicizzare, inseriranno nel loro blog 1 post dedicato e dedicheranno la home page del loro sito all'attività da promuovere.

Questo permetterà alla ditta che andranno a pubblicizzare di avere grande visibilità e sopratutto di usufruire di una pubblicità "attiva", infatti i potenziali clienti riceveranno in diretta (sui social network, in live streaming o dal vivo) le risposte ad eventuali domande.

Il giorno che Marco e Ricky dedicheranno a Se trovo lo sponsor mi sposo è il prossimo 23 luglio ^_____^


Seguiteci e seguiteli quel giorno mi raccomando !!! Ci sarà da divertirsi on line e off line ^______^

Siamo la prima coppia in cerca di sponsor per il proprio matrimonio ad essere pubblicizzata da Shirtmen, un modo unico e geniale di far pubblicità !!!

giovedì 2 giugno 2011

La diretta di giovedì 02 giugno - Ancora una volta On air su Radio Delta 1 !!!

Ad un mese esatto dalla prima diretta radiofonica...eccoci di nuovo su Radio Delta 1 con i nostri amici Giuliano Gomez e Annamaria Orfeo !!!!

Ci sarà da ridere ^_____^ Per chi non ci avesse ascoltato in diretta questa mattina eccovi la registrazione da riascoltare on line quante volte volete !!!

RadioDelta1 - diretta di giovedì 02/06/2011 by sposisponsor2012

Ringraziamo ancora una volta tutta Radio Delta 1 per averci nuovamente dato l'opportunità di far conoscere la nostra iniziativa.