Siamo la prima coppia tra l'Abruzzo e le Marche ad essersi sposata con lo sponsor...Il 23 Giugno 2012 il nostro sogno è divenuto realtà...E dopo Se Trovo Lo Sponsor Mi Sposo, arriva la GUIDA AL LOW COST...una vita a costo zero o quasi!!!Siete al verde? La crisi economica vi ha messo ko?Oggi c'è la Guida alle migliori risorse di internet per risparmiare.
Loading

Visualizzazioni totali

martedì 27 settembre 2011

Guida alla valigia perfetta per il viaggio di nozze.


Luna di miele: croce e delizia di ogni sposina che, all'indomani del proprio "giorno più bello" si trova alle prese con la difficile composizione del bagaglio per il sospirato viaggetto!
Nel momento in cui si sta per partire spesso sembra assolutamente necessario portare con sè tutto l'occorrente per essere impeccabili in qualunque occasione. Questo è corretto, in linea di principio, ma non si deve esagerare! La vera eleganza sta nell'adattarsi all'ambiente che si frequenta, senza eccessi. Lo stile della nostra valigia andrebbe quindi sempre adattato ad usi ed abitudini della destinazione prescelta.

Di base...
Esistono alcuni punti fondamentali che, nella composizione del bagaglio, ci evitano di dimenticare alcuni capi irrinunciabili che sono alla base del perfetto guardaroba per il proprio viaggio.

- Calcolo dei giorni: considerare i giorni di viaggio calcolando separatamente mattina e sera
- Clima: escursioni termiche, neve, piogge, monsoni, tornado e via dicendo
- Luoghi di viaggio: spiaggia, montagna, città d'arte, paesini sperduti, piste di trekking, luoghi da sport estremi...

Come si prepara la valigia?

In linea generale, che si tratti di borsone morbido o di valigia rigida, il consiglio comune è sempre quello di adagiare sul fondo prima i pantaloni, che saranno piegati in due, quindi le maglie, poi le giacche e sopra le camicie.
Negli appositi scompartimenti lungo il perimetro dei borsoni da viaggio, si sistemeranno cinture e sacchetti vari, mentre, potendo portarla con sé, in una borsa più piccola potranno essere riposte le scarpe.

I prodotti ed i cosmetici andrebbero tenuti possibilmente separati anch'essi, in un beauty-case dedicato a questo utilizzo.
Portare sempre con sè una borsa vuota da riempire con i proventi dell'eventuale sfrenatissimo shopping vacanziero.
Viva gli accessori e le scarpe che possono cambiare completamente l'aspetto di un outfit.

Per evitare che il bagaglio risulti eccessivamente pesante, se si scelgono viaggi un po' avventurosi o itineranti, una buona regola generale è di portare con sé una quantità di abiti sufficiente per una settimana, e di considerare la possibilità di lavare alcuni degli indumenti "on the road"

Meglio scegliere i cosmetici in campioncini da viaggio, più pratici, sempre "freschi" e che alleggeriscono il bagaglio man mano che si prosegue.
Indossare gli abiti e le scarpe più ingombranti durante gli spostamenti lunghi così da non doverli mettere in valigia.

Utilizzare la carta velina per sistemare le camicie in valigia le salvaguarda considerevolmente dalle spiegazzature.
Trucco salva-abito: appendere gli abiti sgualciti in bagno aprendo il rubinetto dell'acqua calda della vasca o della doccia aperta e la porta chiusa. In meno di mezz'ora il vapore farà il suo dovere!




Tratto da Matrimonio.it

Nessun commento:

Posta un commento