Siamo la prima coppia tra l'Abruzzo e le Marche ad essersi sposata con lo sponsor...Il 23 Giugno 2012 il nostro sogno è divenuto realtà...E dopo Se Trovo Lo Sponsor Mi Sposo, arriva la GUIDA AL LOW COST...una vita a costo zero o quasi!!!Siete al verde? La crisi economica vi ha messo ko?Oggi c'è la Guida alle migliori risorse di internet per risparmiare.
Loading

Visualizzazioni totali

lunedì 21 maggio 2012

"L'Angolo Della Cucina Degli Sposi Sponsor": Sfogliatelle Ricce...


INGREDIENTI:
400 gr di farina 00
3 uova
250 gr di ricotta
150 gr di semolino
50 gr di zucchero semolato
100 gr di zucchero a velo
170 gr di burro
1 fiala di essenza di vaniglia
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE:
La prima cosa da fare è cuocere il semolino, versatelo a pioggia in 750 cc di acqua salata e bollente e poi mescolatelo ogni tanto, poi fatelo raffreddare completamente.









Prendete una ciotola e mettete la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, 100 gr di burro tagliato a pezzetti e un po’ di acqua fredda.









Lavorate gli ingredienti energicamente fino ad avere un composto liscio ed elastico e non appiccicoso, poi formate una palla e fatela riposare in frigo per 30 minuti.








In una ciotola sbattete insieme la ricotta, la cannella, la vaniglia, lo zucchero a velo, 2 uova e il semolino, mescolate bene e poi fate riposare la crema in frigo.









Stendete la pasta e fate due sfoglie rettangolari molto sottili di uguali dimensioni, mettete la metà del burro rimasto (35 gr) tra due sfoglie e poi stendetele con il mattarello, piegate la pasta e fatela riposare in frigo.











 Ripetete l’operazione, mettete il burro rimasto tra due sfoglie e poi piegatele nel verso contrario a quello precedente e fate riposare per altri 30 minuti in frigo.
Stendete la pasta e fate dei rombi abbastanza grandi, farciteli con la crema di ricotta e poi arrotolateli, sigillate i bordi e man mano mettete le sfogliatelle su una teglia coperta di carta da forno. 









Pennellate le sfogliatelle con l’uovo sbattuto e poi cuocetele in forno a 200° per 20 minuti, poi altri 20 a 180° e, se occorre, completate con altri 10 minuti a 150°.

BUON APPETITO!!! ^__^

Nessun commento:

Posta un commento